domenica 30 marzo 2014

la metamorfosi del Cavaliere Nero

"AFFIDAMENTO A SERVIZI SOCIALI? RIDICOLO". Berlusconi è tornato poi a parlare della decisione del tribunale di sorveglianza di Milano, che il prossimo 10 aprile dovrà discutere il suo affidamento in prova ai servizi sociali. dopo la condanna in via definitiva a 4 anni di carcere (tre coperti da indulto) per il caso dei diritti tv Mediaset. "Il 10 aprile - ha detto l'ex premier - io attendo da quattro signori una decisione che mi riguarderà: decideranno che fine devo fare, se devo andare in carcere o devo essere zittito e messo agli arresti domiciliari o se dovrò andare a fare qualche altra cosa chiamata servizio sociale. Quest'ultima soluzione mi sembra ridicola". "E' veramente ridicolo - ha aggiunto Berlusconi - che un Paese possa pensare per una persona della mia età, con un passato di uomo d'impresa, di sport e di Stato, di uomo che è stato - più di qualsiasi altro cittadino italiano nella storia della Repubblica - incaricato del governo del Paese, di riabilitarlo con gli assistenti sociali. E' ridicolo per l'Italia".

http://www.informazione.it/d/585A2D9A-1056-4729-B4A7-D9DA30110EA5/L-arma-segreta-di-Berlusconi-10-milioni-di-cani-e-gatti


        cliccare sull'immagine per ingrandire