lunedì 17 dicembre 2012

Il teatro dell'orrido del Cavaliere Nero


"E' ufficiale, sono fidanzato". Così Silvio Berlusconi, ospite di "Domenica Live", su Canale 5, conferma di essere fidanzato con Francesca Pascale. "E' napoletana, e c'è un divario di 49 anni tra me e lei - ha spiegato l'ex premier -. Lei ha 28 anni, è bella fuori e bella dentro, una ragazza dai principi morali solidissimi, dalla grande allegria, mi vuole molto bene e io la ricambio. E' molto amica di mia figlia Marina". E Berlusconi ha chiosato: "Finalmente mi sento meno solo"

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/17/barbara-durso-conduttrice-der-popolo-senza-vergogna/448582/#disqus_thread

                          cliccare sull'immagine per ingrandire


Il disperato tentativo di ritornare in auge di un individuo che non riesce a darsi pace di aver perso il grande potere che gli permetteva di fare il bello e il brutto a suo piacimento. Un individio che vorrebbe poter fermare il corso del tempo, l'avanzare degli anni, l'inevitabile decadenza che non risparmia neppure re e dittatori, con colpi di teatro che fanno solo sorridere grottescamente. 
Ripropone il vecchio tristo ciarpame di promesse elettorali roboanti, indifferente ai possibili rischi di aggravare le condizioni del Paese, cosa di cui lui non si è mai interessato veramente.  Certo è che continuerà a trovare grazie al dio denaro donne e uomini da poco disposti a leccargli ancora il culo, ma sono gli ultimi desolanti sprazzi di un ridicolo simulacro del potere sulla via del disfacimento.